Torre San Giovanni a Ugento

Una scacchiera, una manciata di giunchi tra gli scogli, un rosario di barche attraccate al porto e il sole che cala lentamente dietro la misteriosa Isola di Pazze. Torre San Giovanni, cuore della marina che porta lo stesso nome, da cinquecento anni assiste impassibile alle sorti alterne delle sue spiagge, un tempo avamposto militare, oggi … Continua a leggere Torre San Giovanni a Ugento

Salvatore Toma

Presso mezzogiorno mi sono scavata la fossa nel mio bosco di querce, ci ho messo una croce e ci ho scritto sopra oltre al mio nome una buone dose di vita vissuta. Poi sono uscito per strada a guardare la gente con occhi diversi. Si faceva chiamare Totò Franz, s’arrampicava sovente sugli alberi, nella sua campagna … Continua a leggere Salvatore Toma

Animali del Salento – Il gatto

Presso cassette vuote d'elemosina sanguina Cristo in piaghe rosso borbonico; esala un'agonia dura dai banchi e dai fiori di campo. In piazza, accoccolati sulle ginocchia del Municipio, stanno i disoccupati a prendere l'oro del sole. Trotta magro e sicuro un gatto nel Sud nero. Vittorio Bodini "Perché tra tanti cani che latrano, buoi che muggiscono, … Continua a leggere Animali del Salento – Il gatto

Torre Mozza a Ugento

Dagli ottomani ai soldati nemici durante la Seconda Guerra Mondiale, quella di Torre Mozza, e della sua omonima sentinella di pietra, è una storia lunga secoli, sin da quando, nel 1565, fu eretta quella che si chiamava un tempo Torre dei Fiumi, oggi unico baluardo storico della marina, anticamente parte del feudo di Gemini, proprietà della mensa vescovile. Davanti alla … Continua a leggere Torre Mozza a Ugento

Rina Durante

E questo doveva essere un dimenticare d’essere nato e farla finita e annegare. Invece ci si risveglia più vivi che mai e questa cosa che vorresti distruggere ti balza fuori dalle viscere, ti si butta contro e ti divora. Perché sono incatenato dalla morte, ma per raggiungerla non c’è che da percorrere questa strada maledetta … Continua a leggere Rina Durante

Il santuario di San Rocco a Torrepaduli

Non può che trovarsi in Largo San Rocco, il Santuario di Torrepaduli, minuscola frazione di Ruffano, celebre per il culto intitolato al santo di Montpellier, taumaturgo e misericordioso, che da anni torna a tingere l'estate di nastrini, tamburelli e ronde. Secondo una delle tante leggende su San Rocco, fu il santo in persona a scegliere … Continua a leggere Il santuario di San Rocco a Torrepaduli

Torre Sant’Emiliano a Otranto

Un masso solitario, assorto nell’Adriatico, seduto a contemplare l’orizzonte e ad aspettare i primi raggi del sole. Torre Sant’Emiliano è a guardia del litorale otrantino che si estende da Punta Palascìa a Porto Badisco. Dalla sommità della scogliera, al culmine d’una distesa brulla di terra rossa e roccia, si affaccia sul mare, intrisa di nostalgia e … Continua a leggere Torre Sant’Emiliano a Otranto

Animali del Salento – Il cavallo

La luna dei Borboni col suo viso sfregiato tornerà sulle case di tufo, sui balconi. Sbigottiranno il gufo delle Scalze e i gerani – la pianta dei cornuti -, e noi, quieti fantasmi, discorreremo dell’unità d’Italia. Un cavallo sorcigno camminerà a ritroso sulla pianura. Vittorio Bodini Passeggia tra i versi degli autori salentini, si affaccia … Continua a leggere Animali del Salento – Il cavallo

Girolamo Comi

…ho fame ancora di cose terrestri, di oscuri umori di vita, di forme tanto più dolci quanto più vi dorme la morte… Girolamo Comi, l’esoterista. Comi, l’alunno negligente. Comi, il bibliofilo. Comi, il sommo poeta del Novecento salentino, intellettuale, filosofo, teologo, futurista, a suo modo. Cresciuto nella piccola Lucugnano, frazione di Tricase, dove la provincia … Continua a leggere Girolamo Comi

La torre del Pizzo a Gallipoli

Da piccoli, era la spiaggia selvatica, quella dove si trovavano le conchiglie più grandi e più belle di tutta la costa ionica, la pineta verdissima e profumata, dove si passavano le domeniche di fine primavera. Gli scogli da cui tuffarsi per la prima volta, senza la famiglia che resta a guardare. Il paradiso perduto dei … Continua a leggere La torre del Pizzo a Gallipoli